HPA a Heroes: la startup al Festival dell’innovazione e del futuro

/, Innovazione, web/HPA a Heroes: la startup al Festival dell’innovazione e del futuro

HPA a Heroes: la startup al Festival dell’innovazione e del futuro

Si è conclusa lo scorso 23 settembre la seconda edizione del festival Heroes, meet in Maratea, tre giorni di full immersion nel mondo dell’innovazione, all’interno di una delle più belle località del Mediterraneo, nel cuore della Basilicata.

Protagonista degli oltre 100 eventi, dislocati in 10 aree differenti, l’interazione tra l’Uomo e la Macchina, tema declinato in ogni sua variabile: industria 4.0, intelligenza artificiale, Big Data, Cyber security e trasferimento tecnologico.

Il bilancio dell’evento, primo Coinnovation Festival dell’Euro Mediterraneo, è di oltre 150 ospiti nazionali e internazionali, 500 startupper e 1000 partecipanti, tra piccole e medie imprese, ricercatori, digital talents, policy makers e investitori.

Moltissimi interventi originali e innovativi e interlocutori di grande calibro si sono succeduti durante le tre giornate: il fotografo Oliviero Toscani, Marco Grossi di Facebook, Savannah Peterson, Savvy Millenials, Janusz Marecki, Google DeepMind, sono solo alcuni dei grandi nomi che hanno preso parte all’evento.

Tra i contributi più interessanti e seguiti del Festival, il panel su Artificial Intelligence for Human Challenges tenutosi nella giornata del 22 settembre, una sessione di due ore per parlare insieme a grandi esperti e imprenditori del futuro della convivenza tra uomo e tecnologia. Ospite e interlocutore anche Alex Gonchar, Chief Technology Officer di HPA – High Performance Analytics, startup specializzata nello sviluppo di modelli matematici per l’analisi dei Big Data e servizi di forecasting.

Nello stimolante intervento dal titolo Deep learning advances applied to business cases, Gonchar ha efficacemente illustrato le diverse tecniche di machine learning disponibili, le loro principali caratteristiche e i rispettivi campi di applicazione più comuni.

In chiusura, sono stati presentati i risultati di alcuni benchmark condotti sull’efficacia degli algoritmi sviluppati da HPA, che hanno evidenziato l’effettiva superiorità di questi ultimi rispetto ad alcune delle piattaforme attualmente disponibili sul mercato.

Nella stessa occasione è stato, inoltre, ufficializzato l’accordo di partnership tra HPA e Mediamorfosi, Media Supporter di Heroes 2017, finalizzato allo sviluppo della prima piattaforma indipendente di ranking degli influencer nel settore social media, che sarà lanciata sul mercato nel secondo semestre del 2018.

Stefano Di Persio, general manager di Mediamorfosi: “La partnership con HPA e gli investimenti che abbiamo deciso di affrontare nello sviluppo della piattaforma di influencer marketing sono due tasselli fondamentali per il piano di sviluppo dell’agenzia in un mercato sempre più data-driven.

2017-10-04T17:29:08+00:00