Customer Data Platform e Marketing Automation

Customer Data Platform e Marketing Automation 2019-09-03T12:50:58+00:00

Un’attività di comunicazione efficace deve sempre partire dalle persone: conoscere i tuoi clienti è fondamentale per capire cosa è davvero rilevante per loro ed instaurare una relazione di valore

In questo senso, i dati ci aiutano ad avere una visione più precisa ed approfondita delle esigenze, delle preferenze e delle abitudini dei consumatori, e di monitorarne l’andamento nel tempo. 

Da dove provengono questi dati? Da diverse fonti, cioè da tutte quelle azioni dell’utente che sono tracciabili: le visite al sito web, gli orari in cui gli utenti sono online, quali sono i contenuti visionati e, ad esempio, quali sono i prodotti messi nel carrello in caso di ecommerce, il numero e la frequenza degli acquisti (online e in store), e così via.

 Queste informazioni risultano molto preziose per effettuare delle analisi predittive, quindi per individuare come si comporteranno gli utenti in risposta a determinati stimoli, come ad esempio una promozione o una campagna di comunicazione. 


Fonte: advmedialab

Inoltre, conoscere cosa fanno gli utenti e quali sono i canali che utilizzano è fondamentale per ottimizzare le interazioni, presidiando esattamente quegli spazi che l’utente utilizza, senza disperdere le energie in canali non funzionali alla relazione con il cliente. Parallelamente si ottimizzano così gli investimenti, riducendo le perdite economiche per l’azienda e aumentando il valore generato dal rapporto con ciascun consumatore. 

Negli Stati Uniti, già più del 90% delle aziende attribuisce un’elevata importanza alle analisi avanzate e al marketing predittivo. 

Data la grande quantità di informazioni e la molteplicità di fonti di provenienza, il rischio è di non riuscire a gestirle adeguatamente. Il modo migliore per non disperdere informazioni preziose è ricorrere a Customer Data Platform, cioè strumenti che raggruppano e organizzano in modo compatto in un unico database le informazioni su ciascun cliente, consentendo una precisa segmentazione

Individuare dei cluster, cioè dei sottoinsiemi all’interno del tuo target, è una pratica fondamentale, attraverso la quale raggruppare soggetti che presentano similarità sotto alcuni aspetti della relazione con il brand. Proprio questa similarità permette di prevedere che i soggetti appartenenti a uno stesso cluster risponderanno allo stesso modo a uno stimolo, e contemporaneamente che lo faranno in modo diverso rispetto agli altri cluster. 

Grazie alla Customer Data Platform non solo è possibile avere tutte le informazioni in un unico sistema, ma è possibile anche attivare sistemi di automazione che siano in grado di sfruttare la profilazione dei clienti per personalizzare le attività di comunicazione, inviando a cluster diversi di consumatori messaggi specifici sulla base delle loro esigenze/preferenze, in modo automatico, riducendo l’effort necessario alla tua azienda per gestire tutte le attività di comunicazione e CRM. 

Sfruttando un tool di Customer Data Platform che include un sistema di automazione delle attività potrai: 

  • ottimizzare il ROI delle tue attività di comunicazione
  • aumentare le interazioni e il coinvolgimento dei tuoi clienti, e di conseguenza la loro fidelizzazione
  • attivare campagne in grado di aumentare le vendite e la spesa dei tuoi clienti
  • generare valore dalla relazione con ciascun consumatore
  • trasformare prospect in clienti individuando i lead più propensi a una conversione
  • stimolare specifiche azioni negli utenti che desideri
  • individuare i canali più performanti (per uno o più segmenti clienti).

Per offrire un servizio di altissima qualità ai propri clienti, Mediamorfosi ha stretto una partnership con Optimove per la distribuzione in Italia della piattaforma “Relationship Marketing HUB” recentemente inserita da Gartner nel Magic Quadrant, nella categoria Multichannel Marketing Hub. 

Contattaci subito per iniziare anche tu a convertire in modo efficace, ottimizzando tempi e risultati.