Arrivano i Voucher digitalizzazione: fino a 10.000 euro per le PMI

/, Industry 4.0, Innovazione/Arrivano i Voucher digitalizzazione: fino a 10.000 euro per le PMI

Arrivano i Voucher digitalizzazione: fino a 10.000 euro per le PMI

Il 2018 si apre all’insegna dell’innovazione per l’imprenditoria italiana, dal 15 gennaio, le PMI potranno compilare la domanda per la partecipazione al bando promosso dal MISE, Ministero dello sviluppo economico, per l’erogazione dei così detti “Voucher digitalizzazione”.

L’iniziativa prevede finanziamenti fino a 10.000 euro, per l’acquisto di hardware, software e altri servizi specialistici, volti alla digitalizzazione e al progresso tecnologico delle imprese italiane, nel quadro del più ampio programma di innovazione industria 4.0.

Il bando promosso dal MISE è una grande opportunità per le micro, piccole e medie imprese, in quanto il contributo Voucher è a fondo perduto, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

Ovviamente i fondi erogati hanno un preciso obiettivo di spesa: possono essere utilizzati solo per l’acquisto di software, hardware e servizi specialistici finalizzati al miglioramento dell’efficienza aziendale, alla modernizzazione dell’organizzazione e management del lavoro attraverso soluzioni di gestione tecnologica e automazione del lavoro, allo sviluppo di soluzioni e-commerce, alla predisposizione corsi di formazione interna e aggiornamento per il personale aziendale nel campo ICT.

Le domande potranno essere inoltrate esclusivamente tramite procedura informativa, che sarà resa operativa sul sito del MISE (www.mise.gov.it) a partire dal 30 gennaio e sarà attiva fino al 9 febbraio, data della scadenza. Tuttavia, già dal 15 gennaio sarà possibile accedere al modulo informatico e compilare la domanda.

Gli investimenti potranno essere effettuati solo in seguito alla pubblicazione sul sito del MISE della conferma dell’erogazione del Voucher e del suo importo, in un arco di tempo di 6 mesi.

Il bando è progettato per rispondere e adempiere a tutte le richieste di finanziamento, indipendentemente dal tipo di progetto proposto o dalla data di pubblicazione della domanda: non si tratta di una competizione con posti limitati ma di un’occasione imperdibile per tutte le PMI italiane, di usufruire di una cifra considerevole per rinnovare il proprio business e aumentare la propria competitività nel nuovo mercato del lavoro 4.0.

 

2018-01-12T15:34:16+00:00